Welcome! - Bem-vindo! - Bienvenido! -

Domande

Benvenuti alla sezione di domande di  CristoÈUnaDonna.com

Di seguito presentiamo le risposte alle domande più frequenti che ci si pone al venire a conoscenza per la prima volta della buona notizia che Cristo, in realtà, è una donna. La invitiamo a leggere con attenzione e, se lo desidera, può formulare qui le sue domande.

Che prove avete per affermare che  Cristo è una Donna?

Il mistero di Dio Padre e di Cristo è stato nascosto da uomini malvagi e perversi che hanno avuto accesso agli scritti originali che si sono poi convertiti in ciò che oggi è la Bibbia (Geremia 8:8), ma la verità è venuta alla luce. È per questo che la manifestazione di Cristo per la seconda volta era tanto importante: perchè doveva portare alla luce tutti questi segreti (1° Corinzi 4:5).

L’Agnello Femmina: Levitico 4:32 E se per la sua offerta per il peccato porterà un agnello, una femmina senza difetto porterà.

Dio è due in uno: Genesi 1:26-27 Allora disse Dio: Facciamo l’uomo a nostra immagine, conforme alla nostra somiglianza. E Dio creò l’uomo a sua immagine, ad immagine di Dio lo ha creato; maschio e femmina li ha creati.

Come la Gallina riunisce i suoi pulcini: Matteo 23:37 Quante volte avrei voluto riunire i tuoi figli, come la gallina riunisce i suoi pulcini sotto le ali, e non hai voluto!

Se Cristo era uomo, per quale ragione lui si sarebbe dovuto comparare ad una gallina? La figura di una gallina con i pulcini è certamente più calzante a quella di una madre con i suoi figli.

La Vite: Giovanni 15:1 Io sono la vite vera e mio Padre è il vignaiolo.

La Vite è una madre con i suoi figli: Salmi 127:3 (vers. Gerusalemme) Tua moglie sarà come vite che porta frutto ai lati della tua casa, i tuoi figli come piante di olivo intorno alla tua tavola.

Acqua e Sangue: Giovanni 19:34 ma uno dei soldati le aprí il costato con una lancia e subito uscì sangue ed acqua.

Questo verso dimostra che sulla croce c’era una donna incinta ed è per questo che uscì acqua e sangue: l’acqua era il liquido amniotico. Era necessario sottolineare questo dettaglio ed oggi conosciamo il suo significato.

La Madre (Dea Madre) dà Figli a Dio Padre: Giovanni 3:7 Non ti meravigliare di ciò che ti ho detto: vi è necessario nascere di nuovo.

Giovanni 1:12 ma a tutti coloro che l’hanno ricevuto, a coloro che credono nel suo nome, ha dato potere di essere fatti figli di Dio.

Le 30 monete d’argento dimostrano che Cristo era una donna:  Matteo 27:3 Quando Giuda, colui che l’aveva consegnato, vide che avevano condannato Gesù, sentì rimorso e restituì le TRENTA MONETE d’argento ai capi dei sacerdoti e agli anziani.

Giuda si offre di consegnare Cristo per trenta monete d’argento: (Matteo 26: 14- 16, Marco 14: 10-11; Luca 22: 3- 6) Allora uno dei dodici, che si chiamava Giuda Iscariota, andò dai principali sacerdoti e disse loro: Cosa mi vorrete dare, ed io ve la consegnerò? E loro le assegnarono TRENTA MONETE d’ARGENTO. E da allora cercava l’opportunità per consegnarla.

Levitico 27:2-4 Parlò MelquisedecCristoLisbet a Mosè dicendo: Parla ai figli di Israele e dì loro: Quando qualcuno volesse fare un VOTO speciale a MelquisedecCristoLisbet, secondo la stima delle persone che si devono redimere, lo stimerai così: In quanto ad un maschio da venti fino a sessanta anni, lo stimerai in cinquanta sicli d’argento, secondo il siclo del santuario. E se fosse DONNA, la stimerai in TRENTA SICLI”.

In un’altra versione si legge così: “Se uno di voi fa un VOTO speciale per dedicare qualcuno al Signore mediante il PAGAMENTO del VALORE di questa persona, questa è la SCALA dei VALORI che userete: un uomo tra i venti ed i sessanta anni avrà il valore di cinquanta sicli d’argento, secondo il siclo del santuario. Una DONNA di questa età avrà il valore di trenta sicli d’argento.

Qual’è stata la condanna per quella generazione cattiva e perversa che la crocifisse?

Fu tolto loro il Cristo, la loro unica salvezza.

Zaccaria 11:10-14

10 Ho preso poi il mio bastone Grazia, e l’ho rotto, per rompere il mio patto che ho stipulato con tutti i popoli. (Cristo è questa Grazia, la delizia di Dio Padre)

11 E fu spezzato in quel giorno e così seppero i poveri del gregge che mi guardavano, che era parola del Signore. (Marco 15:39  Ed il centurione che stava di fronte a lei, vedendo che dopo avere gridato era spirata, così disse: “Veramente questa era la Sposa di Dio”.)

12 E dissi loro: Se vi sembra bene, datemi il mio salario, se no lasciatelo. E pesarono per il mio salario TRENTA PEZZI D’ARGENTO.

13 E mi disse Jehová: Mettilo al tesoro; che buon prezzo con il quale mi hanno valutato! (cioè: “mi hanno valutato” per 30 pezzi d’argento, che corrispondevano poiché si trattava di una donna. Ricordare Levitico 27:4) Ed ho preso i trenta pezzi d’argento e li ho messi nella casa di Jehová, al tesoro.

14 Ruppi poi l’altro bastone, legature, per rompere la fratellanza tra Giuda e Israele. (Questa è una figura di che hanno ucciso anche il figlio della promessa).

Come posso ottenere risposta da Dio alle mie richieste?

La miglior maniera di comprovare che Lisbet è il Cristo oggi, è chiedendo a Dio Padre, il cui nome è stato dato a conoscere da Lei, ed è Melquisedec.

Giovanni 16:23 In quel giorno non mi domanderete niente. Di certo, di certo vi dico che TUTTO quanto chiederete al Padre Melquisedec nel mio nomeLisbet, ve lo darà.

Dio MelquisedecLisbet ti dà la via d’uscita: Geremia 33:3 Invocami ed io ti risponderò e ti mostrerò cose grandi ed occulte che tu non conosci.

Se desideri raggiungere tutti i tesori spirituali nella tua vita, prendi la tua croce e seguila: Marco 10:21- … avrai un tesoro nel cielo; e vieni, seguimi, prendendo la tua croce.

Giovanni 16:24 Fino ad ora non avete chiesto niente nel mio nome; chiedete e riceverete, perché la vostra gioia sia compiuta.

Cristo Lisbet sfida chiunque la ascolta a mettere a prova se ciò che Lei insegna è verità: chieda a Dio Padre Melquisedec, nel nome di Cristo Lisbet ciò che è giusto e le sarà dato.

Al ricevere lei risposta alla sua richiesta, mostri gratitudine dando gloria ed onore al Dio vivo, MelquisedecLisbet, lasciandosi rendere candido dalla Sua Parola e consacrando la sua vita in obbedienza e timore riverente a Loro. Vedrà che verrà appoggiato in tutto ciò che farà (Deuteronomio 28:1-14).

Perché voi dite che la morte sulla croce del Calvario è stato un crimine atroce?

Sapienza di Dio: 1 Corinzi 2:7-8 Ma parliamo della sapienza di Dio in mistero, la sapienza occulta,… quella che nessuno dei principi di questo secolo ha conosciuto perché, se l’avessero conosciuta, non avrebbero mai crocifisso il Signore della gloria.

Questo versetto dimostra che, non avendo la sapienza che proviene da Dio, in quel tempo hanno crocifisso Cristo, comprovando che quello è stato un crimine, Poiché Cristo è venuto ad insegnare la verità Giovanni 18:37; Marco 1:38

Pilato non ha visto colpa in Lei: Matteo 27:15-26; Atti 3:13

Che passi da me questa coppa: Marco 14:35; Matteo 27:46

La morte sulla croce del calvario non ha reso nessuno immortale, poiché il proposito della Sua manifestazione tra i mortali è dare loro immortalità attraverso l’udire e credere nella Sua parola, per questo in Giovanni 11:25 dice: Io sono la risurrezione e la vita: chi crede in me, anche se è morto, vivrà. È oggi che Cristo Lisbet sta portando la vita eterna attraverso la Sua parola – Giovanni 17:3

E questa è la vita eterna: che conoscano te, l’unico  Dio vero, e Gesucristo che hai inviato.