Welcome! - Bem-vindo! - Bienvenido! -

Video Recenti:

Orfano, una parola che ti permette di vedere Dio Padre e Dio Madre

Innanzitutto, vediamo cosa dice il dizionario sul significato di:

ORFANOPersona che non ha padre o madre, o nessuno dei due, perché sono morti.

Adesso leggiamo anche:

Giovanni 14:18

18 Non vi lascerò orfani: tornerò da voi.

Tenendo conto che la frase “Non vi lascerò orfani” suggerisce che c’è un Padre ed una Madre, qui ci sono alcuni punti che vale la pena sottolineare. Il primo è che sapendo che queste parole le ha pronunciate Cristo ed avendo identificato che c’è un Padre, allora possiamo vedere che Cristo è una donna ed è la Madre dei credenti. Allo stesso modo, se Dio è il Padre nel contesto spirituale, allora con chi ha avuto figli? Se la Parola dice:

Ebrei 11:3

3 Per la fede comprendiamo che l’universo è stato costituito dalla parola di Dio, in modo che ciò che si vede è stato fatto da ciò che non si vedeva.

Possiamo anche leggere in Genesi 1:26-27

26 Allora Dio disse: “Facciamo l’uomo a nostra immagine, conforme alla nostra somiglianza, e domini sui pesci del mare, gli uccelli del cielo e su tutta la terra, e su ogni animale che abita la terra”.

27 Creò, dunque, Dio l’uomo a sua immagine; ad immagine di Dio lo creò: uomo e donna li ha creati.

Semplicemente, quando vediamo la creazione dove si sono manifestati maschio e femmina come espressione stessa di Dio, possiamo affermare senza alcun dubbio che Dio ha una Sposa. Il Dio onnipotente è Melquisedec ed il nome della Sua Sposa è Lisbet, il Cristo che abita oggi in mezzo a noi.

Avendo stabilito che Dio Padre ha una Sposa e che è Cristo, come nascono i figli di Dio MelquisedecLisbet?

Giovanni 1:11-13

11 Ai suoi è venuto ma i suoi non l’hanno ricevuta.

12 Ma a tutti coloro che l’hanno ricevuta, a coloro che credono nel suo nome, ha dato diritto di essere fatti figli di Dio,

13 i quali non sono nati da sangue né da volontà di carne, né dalla volontà di un uomo ma di Dio.

È per mezzo della fede in Cristo Lisbet che un individuo viene fatto figlio di Dio e così si compie:

Giovanni 5:24

24 «Di certo, di certo vi dico che colui che ode la mia parola e crede a colui che mi ha inviato ha la vita eterna, non va alla condanna ma è passato dalla morte alla vita».

Avendo compreso la Paternità e la Maternità di Dio, possiamo leggere:

Esodo 20:12

12 “Onora tuo padre e tua madre, perché i tuoi giorni si prolunghino sulla terra che il Signore tuo Dio ti dà.

Ancora una volta sottolineamo che l’espressione Padre e Madre usate nel testo sono concetti spirituali. Per questo suggeriamo rivedere il significato di:

ONORARE – Realizzare una prova pubblica di rispetto, ammirazione e stima verso  una persona.

Questo riconoscimento o onore nasce come risultato del fatto che colui che lo esegue è convinto che MelquisedecLisbet sono i suoi Genitori spirituali.

Ma ci poniamo una domanda:

Se Loro non si manifestano con la spettacolarità ed il sensazionalismo mistico atteso dalla religione, volando in mezzo alle nubi del cielo atmosferico e con un sottofondo musicale di squillanti trombe, sarà che il mondo li riconoscerà, onorerà ed accetterà come i loro Genitori spirituali?

Vogliamo lasciare come precedente che la maniera di identificare Dio MelquisedecLisbet, è attraverso un messaggio. Osserviamo i seguenti aspetti:

1° Corinzi 2:9

9 O meglio, come è scritto: Cose che l’occhio non ha visto né l’orecchio ha udito, che neanche sono salite nel cuore dell’uomo, sono quelle che Dio ha preparato per coloro che lo amano.

Il messaggio di Cristo Lisbet è un messaggio nuovo, diverso e, prima di tutto, che quando viene applicato dal credente, questi ottiene l’immortalità fisica ed il carattere di Cristo, o “il frutto dello Spirito”.

Per questo dobbiamo seguire la saggia raccomandazione contenuta in:

Proverbi 1:8

8 Ascolta, figlio mio, la disciplina di tuo padre e non abbandonare le istruzioni

di tua madre;

La disciplina è un esercizio nel quale la fede viene provata.

Ebrei 12:11

11 Al momento, nessuna disciplina sembra essere causa di gioia ma di tristezza; ma poi dà un frutto pacifico di giustizia a coloro che per mezzo di essa sono stati esercitati.

E l’istruzione è un comandamento.

Proverbi 7:1-3

Figlio mio, osserva le mie parole e fai tesoro dei miei comandamenti dentro di te.

2 Osserva i miei comandamenti e vivrai: osserva il mio insegnamento come la bimba dei tuoi occhi.

3 Legali alle tue dita; scrivili nella tavola del tuo cuore.

Giovanni 14:21

21 Colui che ha i miei comandamenti e li osserva, mi ama. E chi mi ama sarà amato da mio Padre, ed io lo amerò e mi manifesterò a lui.

Dalla prospettiva biblica, non onorare Dio Padre Melquisedec e Dio Madre Cristo Lisbet dopo averli conosciuti colloca l’individuo in una posizione di orfanilità spirituale ed è considerato un bastardo spirituale. Leggiamo:

Deuteronomio 23:2

2 Il figlio bastardo non potrà essere ammesso nella congregazione del Signore, neanche dopo la decima generazione.

Terminiamo con la descrizione di:

BASTARDO – È il nome che si dà al figlio illegittimo o di padre sconosciuto.

Esistono varie registrazioni che dimostrano che i bastardi erano considerati inferiori ai figli legittimi e, alcune volte, erano trattati con il maggior rigore.

Nel libro della Genesi vediamo che Sara ha detto ad Abramo, parlando di Ismaele: “non deve essere il bastardo, o figlio della schiava, erede con mio figlio Isacco.”