Welcome! - Bem-vindo! - Bienvenido! -

Video Recenti:

Signore, un termine mal applicato dalla religione

Anzitutto vediamo cosa significa

Signore: Persona che è padrona di una cosa, o che ha potere o dominio su di essa.

Pensiamo per un momento al termine ‘Signore Gesucristo’: ecco un altro punto nel quale la confusa religione ha commesso uno dei suoi molti e frequenti errori, poiché ha affermato che la parola Signore determina il sesso di Cristo. Per comprendere il significato di questa espressione, dobbiamo rimetterci a:

Genesi 1:16-18 e 27-28

e fece anche le stelle. 17 Dio le pose nel firmamento dei cieli per illuminare la terra 18 essere signore nel giorno e nella notte e per separare la luce dalle tenebre. E vide Dio che era cosa buona.

27 E creò Dio l’uomo a sua immagine, a immagine di Dio lo ha creato, maschio e femmina li ha creati.

28 E li ha benedetti Dio, ed ha detto loro: Fruttificate e moltiplicatevi: riempite la terra e sottomettetela, e  siate signori sui pesci del mare, sugli uccelli dei cieli e su tutte le bestie che si muovono sulla terra.

Se osserviamo il verso 27, potremo apprezzare che ‘Maschio e Femmina’ sono le espressioni manifeste dell’immagine e somiglianza di Dio. Per questo intendiamo che Dio è Maschio e Femmina.

Adesso, se Dio invia ad “essere signori” gli esseri che ha creato, i quali sono a Sua immagine e somiglianza, questo implica quindi che la parola “Signore” si applica al Maschio e alla Femmina. Inoltre, possiamo intendere che detto termine, non determina il sesso dell’individuo, il quale può essere Maschio o Femmina. Per comprendere meglio l’argomento, vediamo cosa significa la funzione

Essere signore di: Controllare o avere dominio su qualcosa, specialmente sulle proprie passioni.

Cristo oggi si è manifestato, è una donna ed il Suo nome è Lisbet, la Sposa del sovrano Dio Melquisedec. Da lì che troviamo termini nella Bibbia come:

Apocalisse 19:16

16 E sul suo abito e sulla sua coscia ha scritto questo nome: RE DI RE E SIGNORE DI SIGNORI.

Essere Signori, nel contesto spirituale, significa esercitare il dominio sulle proposte della mente carnale e sui suoi desideri ingannatori: se il concetto “Signore” indicasse il sesso, allora le donne sarebbero escluse da questa funzione. Per questo dice la parola:

Galati 3:28

28 Già non c’è giudeo né greco, non c’è schiavo né libero, non c’è uomo né donna; perché tutti voi siete uno in Cristo Gesù.

È stata Cristo Lisbet la prima nell’esercitare tale dominio sulla mente carnale e questa vittoriosa esperienza è stata trasmessa ai credenti, che oggi siamo Re e Signori sui desideri ingannatori della mente carnale. Per questa ragione oggi possiamo comprendere:

Marco 16: 17-18

17 E questi segnali seguiranno coloro che credono: Nel mio nome scaccerete demoni; parlerete in nuove lingue; 18 prenderete in mano serpenti e, se berrete cosa mortifera, non vi farà danno; sui malati metterete le vostre mani e guariranno.

Il credente oggi può esercitare dominio ed autorità su tutto ciò che esprime la mente carnale. Le nuove lingue sono semplicemente il vocabolario che apporta la Buona Notizia che porta Cristo Lisbet. Ricordiamo che l’uomo dice ciò che c’è nella sua mente.

Ci visiti e conosca di più di queste meravigliose verità spiegate da Cristo Lisbet in: http://www.cristoèunadonna.com e www.redisalem.com